CORSI di YOGA e MEDITAZIONE

ACCADEMIA SAMAVAYA

Percorsi evolutivi e formativi

Riconoscimento del percorso formativo proposto dall’accademia yoga Samavaya

La direzione dell’accademia, nella persona del suo responsabile, segue con puntualità quanto accade dal punto di vista legislativo in Italia per quello che riguarda il riconoscimento delle attività professionali non regolamentate, da ultimo contemplate dalla L. 4/2013 (testo al link in calce), ai cui adempimenti ogni insegnante di yoga ora si deve attenere.
Non è prevista, per il momento, la possibilità di una certificazione della figura professionale dell’insegnante di yoga (chiunque la prometta fornisce un’informazione ingannevole).

Una certificazione può essere ottenuta solo dal CONI (o da altri enti per la promozione sportiva ad essi affiliati), come riconoscimento di una professionalità riconducibile alla figura dell’ istruttore sportivo (legge regionale 61 del 2002). Lo CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) è uno di questi enti.

Per questo motivo e finché non vi sarà la possibilità di ottenere una certificazione specifica come “insegnanti yoga”, l’accademia ha deciso di affiliarsi a CSEN (le cui certificazioni potranno pertanto da noi essere rilasciate a chi lo desideri), al fine di fornire a chi si diploma presso l’accademia stessa la possibilità di trovare impiego anche presso strutture che molto spesso richiedono tale tipo di certificazione (palestre, ecc.).

Teniamo comunque a sottolineare che lo yoga praticato, trasmesso e insegnato dalla nostra accademia non può essere confuso o allineato a una pratica di tipo sportivo e tanto meno agonistica.
La considerazione e la definizione del concetto di “corporeità” e di “attività fisica” nello yoga si inserisce eventualmente solo come prima tappa di un percorso interiore che conduce il praticante verso una piena comprensione della complessa realtà che forma l’essere umano, studiandone gli aspetti riguardanti il piano fisico, strutturale, funzionale, emozionale, mentale, spirituale.

Un’altra forma di riconoscimento che l’accademia mette a disposizione dei propri diplomati è rappresentata dal fatto che i nostri programmi di formazione sono conformi a quanto previsto dalla YANI (Yoga Associazione Nazionale Insegnanti) come requisito per l’accettazione di nuovi soci.
La YANI, con oltre 800 iscritti, è l’associazione di insegnanti yoga più rappresentativa sul territorio nazionale. In considerazione del suo ruolo rilevante, sul piano dell’auto-regolamentazione, che la legge 4/2013 attribuisce alle associazioni di professionisti, la direzione dell’accademia ha ritenuto essenziale predisporre un piano formativo che soddisfi le linee guida proposte e indicati da YANI stessa quale requisito fondamentale per l’ammissione a socio.

riconoscimenti

 

Testo del Disegno di legge
recante
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PROFESSIONI NON ORGANIZZATE IN ORDINI O COLLEGI
(approvato definitivamente dalla Camera il 19 dicembre 2012)

icona-pdf

Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.